di Augusto Tocci

Si può ottenere mettendo i frutti non ancora maturi completamente in un vaso di vetro aggiungendo qualche foglia di alloro e poi aceto di vino bianco.

Il composto va fatto macerare per un po’ di tempo e quindi pestato direttamente dentro il vasetto per poi filtrare a maturazione avvenuta.

Ne deriva un prodotto molto gustoso che si presta per qualsiasi condimento compreso alcune gocce sul gelato o sui dolci con panna.

ACETO DI CORBEZZOLE